PANE FACILE SENZA IMPASTO

Il pane facile senza impasto, o No Knead Bread, è un pane buono e digeribile che si prepara in pochi e semplici gesti ma che ci darà grande soddisfazione.

Senza l’utilizzo di particolari elettrodomestici né particolare maestria nella lavorazione dei lievitati, potremmo preparare un irresistibile pane, con crosta croccante ed una mollica morbida e perfettamente alveolata.

Non credo ci sia un pane più facile di questo ed altrettanto buono. In questo periodo di “quarantena” l’ho fatto quasi tutti i giorni, perché è praticamente impossibile resistergli e difficilmente arriva al giorno dopo.

Questo pane facile senza impasto si cuoce in pentola ( terracotta, coccio, acciaio…) oppure anche direttamente sulla leccarda del forno.

Cosa ci occorre? Una ciotola, acqua, farina, sale facoltativo ( perché in Umbria, preferiamo il pane “sciapo”, cioè senza sale!) e poco pochissimo lievito. Qualche semplice passaggio ed il gioco è fatto!

Se volete vedere il video con tutti i passaggi del PANE FACILE SENZA IMPASTO….venite sul mio neonato canale You Tube  Il Pappamondo !!!!

Pronti? Via…

PANE FACILE SENZA IMPASTO

Ricetta semplice per un ottimo pane molto digeribile.
Preparazione 10 minuti
Cottura 55 minuti
Tempo totale 1 ora 5 minuti
Porzioni 4

Ingredienti

  • 500 gr FARINA 0 oppure 1
  • 300-310 ml ACQUA
  • 2 gr LIEVITO DI BIRRA FRESCO
  • 1 cucchiaino SALE facoltativo

Istruzioni

  1. Versare la farina in una ciotola capiente.
  2. Versare un po' di acqua, sbriciolare il lievito sulla farina e mescolare.
  3. Aggiungere poco alla volta la restante acqua continuando a mescolare.
  4. Quando tutta la farina risulterà bagnata e l'impasto amalgamato, aggiungere il sale ( facoltativo).
  5. L'impasto non deve essere impastato né mescolato eccessivamente. Risulterà morbido ed appiccicoso.

  6. Coprire con pellicola e lasciare riposare a temperatura ambiente per 12 ore.

  7. Trascorse le 12 ore, riprendere l'impasto, versarlo su una tavola cosparsa di abbondante farina.

  8. Allargarlo leggermente, spolverare la superficie con poca farina e procedere alle pieghe (vedi video).

  9. Terminate le pieghe e la pirlatura riporre il panetto in una ciotola o in un cestino foderato con un canovaccio debitamente cosparso di farina.
  10. Lasciarlo lievitare per 60 - 90 minuti.
  11. Accendere il forno (ventilato) a 250° e mettere all'interno la pentola con coperchio dentro cui si vuole cuocere il pane ed un pentolino con acqua.

  12. Riprendere il pane, fare un taglio (decorativo) sulla superficie con un taglierino o coltello affilato e rovesciarlo nella pentola calda.

    N:B.: è importantissimo che la pentola sia calda, altrimenti il pane si attaccherebbe.

COTTURA

  1. Infornare per 10 minuti a 250°.

    Poi abbassare a 230° per 15 min. e togliere il pentolino.

    poi abbassare a 210° per 15 minuti e togliere il coperchio.

    Infine abbassare a 180°, con la porta del forno leggermente aperta ( utilizzare un mestolo in legno) per altri 15 minuti.

    Sfornare, togliere dalla pentola e lasciare raffreddare sopra una griglia.

Siete ancora lì? Cosa aspettate?

Correte ad impastare e domani avrete un pane meraviglioso, gustoso e super digeribile!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *