PIZZICOTTI ABRUZZESI

I Pizzicotti Abruzzesi sono dei dolci tradizionali dell’ Abruzzo.

Ormai sapete quanto mi piacciono le ricette tradizionali, quelle che ci raccontano la nostra storia, le nostre origini, che parlano di famiglia e profumano di ingredienti semplici, di stagione.

Mi piace farvi conoscere le ricette tradizionali della regione, della mia famiglia,  ma adoro anche conoscere quelle che sono le tradizioni di altri paesi, di altre regioni, venire a curiosare nei vostri ricettari.

Con questi deliziosi biscotti, grazie ad Azzurra di Sprinkle Dress che me li ha fatti conoscere e mi ha ispirato, oggi andiamo in Abruzzo.

I Pizzicotti Abruzzesi tradizionalmente venivano preparati in autunno, nel periodo della raccolta delle noci ma ora sono, pressoché, immancabili sulle tavole delle feste, che sia Natale o Pasqua e in quelle delle cerimonie.

Sono dei biscotti rustici e molto semplici da fare, che devono il loro bizzarro nome dal fatto che prima di essere infornati devono essere “pizzicati” con le mani per dargli la caratteristica forma. Si conservano molto a lungo, anche per un mese, al fresco e ben riposti in scatole di latta o biscottiere.

Possono essere serviti come fine pasto, per accompagnare un caffè o un tè, o per addolcire qualsiasi moneto della giornata. Sono un’idea molto carina e apprezzatissima anche per dei golosi e genuini regalini mangerecci, confezionati in un sacchetto e chiusi con un bel nastrino!

Ma ora vediamo la ricetta e mettiamo subito le mani in pasta!

Print Recipe
PIZZICOTTI ABRUZZESI
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Porzioni
30-40 biscotti
Ingredienti
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Porzioni
30-40 biscotti
Ingredienti
Istruzioni
  1. Mettere in ammollo l'uvetta in acqua calda.
  2. Montare le uova con lo zucchero, aggiungere l'olio e continuare a mescolare.
  3. Unire le noci spezzettate grossolanamente, il cioccolato tagliato a pezzi (non troppo piccoli) e l'uvetta sgocciolata e strizzata.
  4. Setacciare la farina con il lievito ed aggiungerla poco alla volta. Si dovrà ottenere un impasto morbido e appiccicoso. Non aggiungete troppa farina altrimenti i biscotti diventeranno troppo duri.
  5. Foderare una teglia con carta forno e formare tanti mucchietti di impasto disponendoli ben distanziati. Poi, con le mani bagnate, "pizzicare" la superficie di ciascun biscotto per dargli la caratteristica forma irregolare.
  6. Infornare a 180° statico, oppure 165°-170° ventilato, per circa 15 minuti. I pizzicotti abruzzesi sono pronti quando saranno ben dorati in superficie.
  7. Lasciare raffreddare, spolverizzare con zucchero a velo e...gustare!!!
Recipe Notes

I Pizzicotti abruzzesi si conservano per molto tempo, ben riposti in una biscottiera o in una scatola di latta.

Sperando che anche questa ricetta vi sia piaciuta, vi aspetto alla prossima!!!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *